• Slideshow - Castello Borrelli - vista dal mare
  • Slideshow - persone in piazza centrale
  • Molo Marinai d'Italia
  • Molo Rosa dei venti
ultima modifica: Angelo Casarino  13/07/2016

 

IL CONSIGLIO COMUNALE 

 

Il Consiglio comunale rappresenta l’intera comunità. Esplica la sua attività attraverso atti di indirizzo, atti fondamentali ed atti di controllo ed esprime l’indirizzo politico- amministrativo dell’Ente. Impronta l’azione complessiva dell’ente ai principi di trasparenza e legalità al fine di assicurare il buon andamento e l’imparzialità. Le competenze e attribuzioni del Consiglio comunale sono le seguenti:

 

Atti fondamentali Statuti;
Regolamenti;
Programmazione finanziaria e bilancio Programmi;
Relazione previsionale e programmatica;
Bilanci annuali e pluriennali;
Conti consuntivi;
Strumenti urbanistici;
Cooperazione con altri Enti Convenzioni;
Forme associative;
Accordi di programma quando variano gli strumenti urbanistici;
Servizi pubblici Assunzione diretta di pubblici servizi;
Costituzione di aziende e istituzioni;
Concessione di pubblici servizi;
Partecipazione a società di capitali;
Affidamenti di attività con convenzione;
Indirizzi alle aziende ed enti vigilati;
Tributi Istituzione di tributi;
Disciplina generale delle tariffe;
Spese Contrazione di mutui;
Emissione di prestiti obbligazionari;
Spese che impegnino i bilanci per gli esercizi successivi;
Acquisti ed alienazioni immobiliari;
Appalti e concessioni che eccedano l’ordinaria amministrazione ;
Riconoscimento di debiti fuori bilancio;
Indirizzi Criteri per la nomina di rappresentanti del comune presso enti, aziende e istituzioni;
Criteri generali per l’ordinamento degli uffici e servizi;
Indirizzi al sindaco per il coordinamento degli orari degli uffici e servizi pubblici;
Nomine Convalida degli eletti, decadenza, surroga di consiglieri comunali;
Nomina dei rappresentanti del consiglio nei casi espressamente previsti dalla legge;
Nomina dei revisori dei conti;
Commercio Regolamento del commercio su aree pubbliche – D.Lgs. 112/91;
Criteri per l’apertura di esercizi di vicinato – D.Lgs. 14/98;
Parametri per l’apertura di nuovi pubblici esercizi – L. 287/91;
Piano per le edicole – L. 426/81;

 


 

 

 

 

 

 

Leggibilità
Lettura Visualizza il testo con caratteri normali  Visualizza il testo con caratteri grandi  Visualizza il testo con contrasto elevato  Visualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica