• Slideshow - Castello Borrelli - vista dal mare
  • Slideshow - persone in piazza centrale
  • Molo Marinai d'Italia
  • Molo Rosa dei venti

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

ultima modifica: Antonella Rossi  14/09/2021

Premio Cinematografico Stefano Pittaluga 2021

notizia pubblicata in data : martedì 14 settembre 2021

Premio Cinematografico Stefano Pittaluga 2021

Sabato 18 settembre sarà inaugurato il Premio Cinematografico Stefano Pittaluga 2021 con un doppio appuntamento dedicato a Ferrania, la storica fabbrica di materiale fotosensibile situata in Val Bormida. Alle 15:30 si svolgerà una visita guidata al Ferrania Film Museum di Cairo Montenotte, mentre alle 21 si terrà presso il Cinema Arena Vittoria di Borghetto Santo Spirito la proiezione del documentario Fantasmi a Ferrania di Diego Scarponi alla presenza del regista e del critico cinematografico Juri Saitta. Inoltre, in questa occasione nel giardino dedicato a Pittaluga (via Marexiano) sarà allestita – a cura di Marco Tripodi, Elga Musso e con la collaborazione di Lorenzo Zucchetta – un'esposizione di foto, manifesti e pubblicità dall'archivio di Arrigo Ubertone, ex dipendente Ferrania.


Realizzato dall’ACEC Liguria con il sostegno del Ministero della Cultura, della FICE, del Comune di Borghetto Santo Spirito e della Genova Liguria Film Commission, il Premio Cinematografico Stefano Pittaluga 2021 proseguirà anche in autunno proponendo una serie d’incontri e di proiezioni dedicata ad alcune realtà culturali regionali e nazionali legate al cinema, ai filmmakers indipendenti e alla critica cinematografica. La giornata del 18 settembre seguirà proprio questa direzione valorizzando un’istituzione culturale importante come il Ferrania Film Museum e programmando il penultimo lavoro di Diego Scarponi, documentarista savonese sempre più apprezzato a livello nazionale. Tutto ciò con il minimo comun denominatore di Ferrania, azienda tanto riconducibile a un territorio quanto importante per gran parte della storia del cinema italiano (sulle sue pellicole sono stati realizzati alcuni film di Pasolini, Fellini, Germi e Totò).
Inoltre, con la visita al museo dedicato a Ferrania s’intende creare un ponte tra il Premio Pittaluga 2020 e quello di quest’anno: infatti, uno dei riconoscimenti della scorsa edizione è andato a Gabriele Mina, che nel 2018 ha collaborato alla creazione del Ferrania Film Museum, realizzando un’opera di divulgazione e conservazione storica d’indubbio valore.
Presentato al 17° Biografilm Festival, Fantasmi a Ferrania è un documentario che ripercorre la storia dell’azienda con un occhio rivolto all’oggi, alla situazione odierna della Val Bormida e di alcuni dei suoi abitanti in seguito alla chiusura dello stabilimento.
Diego Scarponi è un filmmakers e ricercatore savonese che lavora all’Università degli Studi di Genova, dove coordina il Laboratorio Audiovisivi Buster Keaton all’interno del Campus di Savona per il Corso di Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione. Da alcuni anni Scarponi realizza diversi documentari sul passato industriale del territorio savonese e non solo. Tra i suoi ultimi lavori vanno citati Memoria fossile, Alfabeto Camallo – Noi eravamo tutto, Shadows of Endurance e Impa la città, presentato al 40° FilmmakerFest di Milano.



Leggibilità
Lettura Visualizza il testo con caratteri normali  Visualizza il testo con caratteri grandi  Visualizza il testo con contrasto elevato  Visualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica