Questo sito utilizza solo cookie tecnici e analytics di terze parti che rispettano i requisiti per essere equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici.
Pertanto non è richesta l’acquisizione del consenso.

Informativa Chiudi

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DEL POTENZIAMENTO DELLE RISORSE STRUMENTALI DEGLI UFFICI COMUNALI PREPOSTI ALLA GESTIONE DELLE ENTRATE E DEL TRATTAMENTO ACCESSORIO DEL PERSONALE DIPENDENTE (ART. 1, COMMA 1091, LEGGE 30 DICEMBRE 2018, N. 145)

Visualizzazioni

6

Ultimo aggiornamento:

mercoledì 21 dicembre, 2022

Oggetto

L'art 1 c 1091 della L 30.12.2018 n.145 dispone che ferme restando le facoltà di regolamentazione del tributo di cui all'art 52 del DLgs 15.12.997, n 446, i comuni che hanno approvato il bilancio di previsione ed il rendiconto entro i termini stabiliti dal testo unico di cui al DLgs 18,8,2000, n. 267, possono, con proprio regolamento, prevedere che il maggiore gettito accertato e riscosso, relativo agli accertamenti dell'imposta municipale propria e della TARI, nell'esercizio fiscale precedente a quello di riferimento risultante dal conto consuntivo approvato, nella misura massima del 5%, sia destinato, limitatamente all'anno di riferimento, al potenziamento delle risorse strumentali degli uffici comunali preposti alla gestione delle entrate e al trattamento accessorio del personale dipendente, anche di qualifica dirigenziale, in deroga al limite di cui all'art 23, c 2, del DLgs 25.5.2017, n 75. La quota destinata al trattamento economico accessorio, al lordo degli oneri riflessi e dell'IRAP a carico dell'amministrazione, e' attribuita, mediante contrattazione integrativa, al personale impiegato nel raggiungimento degli obiettivi del settore entrate, anche con riferimento alle attivita' connesse alla partecipazione del comune all'accertamento dei tributi erariali e dei contributi sociali non corrisposti, in applicazione dell'art 1 del DL 30.9.005, n 203, convertito, con modificazioni, dalla L 2.12. 2005, n 248. Il beneficio attribuito non puo' superare il 15% del trattamento tabellare annuo lordo individuale. La presente disposizione non si applica qualora il servizio di accertamento sia affidato in concessione.

Il Regolamento in questione è stato approvato, integrato e modificato, con gli atti amministrativi di seguito indicati i cui file sono disponibili per la consultazione:

DGC n. 124 del 25.10.2022

Ufficio responsabile del documento

Ulteriori informazioni

Confermato

Per eventuali informazioni contattare: Servizio AA.GG. - ufficio Segreteria generale

  • indirizzo: palazzo comunale - piazza Italia n. 1 - Borghetto Santo Spirito
  • telefono: 0182/970000 - int. 219 (da digitare dopo l'inizio del disco registrato)
  • e-mail: segreteria@comune.borghettosantospirito.sv.it
  • PEC: comuneborghettoss@postecert.it
  • persone di riferimento: MANERA Michele (responsabile del servizio) - BERTE' Maria (responsabile U.O. Segreteria generale)

In caso di antecedenti regolamenti che siano stati abrogati per notizie, documenti e dati relativi agli stessi  rivolgersi all'ufficio sopra indicato.

Ultimo aggiornamento

21/12/2022